16
Gen

Zanzariera: ecco come scegliere la migliore

La zanzariera è un elemento fondamentale di cui ogni casa dovrebbe essere fornita perché migliora la qualità di vita al di là di ogni aspettativa. Protegge dalle zanzare in estate, dalle mosche in autunno, ma anche da tanti altri insetti e ospiti “inattesi” che di frequente si “infilano” in casa per poi uscirne con grande difficoltà. Ne esistono davvero di ogni tipo e con aperture differenti per poter soddisfare ogni esigenza; inoltre, anche la varietà dei colori e delle linee di design rende questo sistema di protezione un accessorio unico nel suo genere.

Tuttavia, per poter fare una scelta ponderata è giusto tener conto di alcuni consigli di partenza:

  • L’utilizzo che se ne fa: che sia una finestra o un balcone, bisogna tenere in considerazione la frequenza dell’utilizzo dell’elemento. Infatti, in casa ci sono porte e finestre che vengono utilizzate più di altre, in questi casi può essere utile optare per una zanzariera con rete plissettata, molto agevole e dinamica.
  • Tenere in considerazione le dimensioni del cassonetto: quando si ha intenzione di acquistare una zanzariera si devono prendere le misure di altezza e larghezza della porta o della finestra, tenendo anche conto dell’ingombro del cassonetto.
  • Il materiale giusto: l’alluminio è la scelta migliore in quanto assolutamente resistente nonostante la sua leggerezza. Inoltre, è durevole nel tempo, evitando così ogni rischio di deterioramento e riuscendo a resistere alle sollecitazioni esterne in maniera prestante.